40 ANNI NEL SEGNO
DEL CAMBIAMENTO

Siamo un’agenzia di pubblicità e comunicazione. In quasi 40 anni di attività abbiamo cambiato pelle più volte, per stare al passo con i linguaggi della comunicazione e la loro continua evoluzione.

ANNI ‘80.

La comunicazione è ancora quella tradizionale, unidirezionale. L’azienda parla a un pubblico indistinto attraverso i mezzi di comunicazione di massa. In agenzia è un fiorire di spot televisivi, annunci stampa, cataloghi cartacei, telemarketing.

ANNI ‘90.

Si apre l’era digitale, il www entra nelle nostre vite, la comunicazione comincia a essere interattiva grazie a email e forum. In agenzia si comincia a progettare siti web aziendali e a utilizzare un linguaggio più web-friendly.

ANNI ‘00.

Il big bang dei social media cambia tutto. La comunicazione diventa più informale e immediata. E soprattutto bidirezionale. In agenzia impariamo a studiare le nuove tribù digitali, a gestire la reputazione online dei clienti e anche a scrivere usando abbreviazioni e acronimi.

ANNI ‘10.

È l’impero dello smartphone. Immagini e video sono i contenuti dominanti, l’interconnessione è continua, si passano più ore davanti allo schermo per fruire di contenuti sempre più brevi e accattivanti. In agenzia diventa cruciale la profilazione dei target attraverso una mole di dati sempre più imponente. I consumatori diventano buyer personas. Il linguaggio si trasforma ancora, adattandosi ai tempi compressi delle stories e dei tweet.

I PROSSIMI 30 ANNI?

Oggi, in un’epoca in cui la consapevolezza ambientale e sociale è cresciuta in modo significativo, la comunicazione cambia ancora e sposta i riflettori dal prodotto alla reputazione aziendale. La sostenibilità è diventata un elemento centrale nella comunicazione, un segno distintivo per le aziende che vogliono rimanere all’avanguardia e garantirsi un successo a lungo termine.

 

È IL TEMPO DELLA SOSTENIBILITÀ:
IL NOSTRO CONTRIBUTO

Questa consapevolezza riguarda anche noi. I prossimi anni ci vedranno impegnati in un percorso incentrato sulla sostenibilità ambientale, l’impegno sociale, il benessere aziendale. Abbiamo deciso di riorganizzare in quest’ottica le nostre policy e i nostri comportamenti quotidiani, per lavorare meglio e per dare il nostro piccolo contributo agli SDG (obiettivi di sviluppo sostenibile) dell’Agenda 2030 dell’ONU.

 

Atomix: la pubblicità e la comunicazione sostenibile